BIOGRAFIA

CF-bio-Franklin--Portrait-4

Christopher Franklin ha iniziato lo studio del violino all’età di 6 anni. Dopo essersi diplomato in Violino e Letteratura Tedesca, ha conseguito il Master of Music in Direzione d’Orchestra presso l’Università dell’Illinois e il dottorato con Frederik Prausnitz al Peabody Conservatory of Music di Baltimora. Grazie alla Fulbright Grant, ha potuto studiare al Conservatorio di Saarbrücken in Germania. Si è poi perfezionato con Seiji Ozawa e Gustav Meier presso il Tanglewood Music Festival e con Charles Bruck presso la Pierre Monteux School for Conductors.

Vincitore del Concorso Internazionale Gino Marinuzzi, è stato assistente di Gianluigi Gelmetti al Teatro dell’Opera di Roma, al Teatro alla Scala di Milano, al Covent Garden, alla Fenice, con i Münchener Philharmoniker ed in altri teatri. Come vincitore del Concorso Internazionale per Direttori d’Orchestra Toti dal Monte “La Bottega” presso il Teatro Comunale di Treviso, è stato direttore residente, nonché assistente di Peter Maag. Ha inoltre vinto il prestigioso Premio “Franco Ferrara” presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena.

Christopher Franklin ha diretto nei principali Teatri Lirici e Festival italiani fra cui il Teatro Regio di Torino, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Comunale di Bologna, Teatro San Carlo di Napoli, Verdi di Trieste, Teatro Real Madrid, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Massimo di Palermo, Piccolo Teatro di Milano, Municipale di Piacenza, Comunale di Modena, Valle di Reggio Emilia, Comunale di Treviso,Teatro Pergolesi di Jesi, Rossini Opera Festival, Spontini Festival.

All’estero si è esibito presso la Alte Oper di Frankfurt, la Festspielhaus di Baden Baden, il Théâtre des Champs Elysées a Parigi, il Palau de les Arts di Valencia, la Minnesota Opera, il Bellas Artes di Città del Messico, il Wexford Festival, il Rossini Opera Festival di Wildbad, la Konzerthaus di Vienna, la Herculessaal di Monaco di Baviera, la Philharmonie di Köln, la Musikhalle di Amburgo, la Konzerthaus di Dortmund, la Cadogan Hall di Londra, il Carniaval Centre di Miami, l’International House of Music di Mosca, la Dvořák Hall di Praga.

Ugualmente attivo anche in ambito sinfonico, ha diretto la London Philharmonic Orchestra, la Royal Philharmonic Orchestra di Londra, la Sydney Symphony Orchestra, la West Australian Symphony Orchestra, la National Philharmonic of Russia, i Münchner Symphoniker, la SWR Orchester, l’Orchestra Sinfonica Nazionale RAI di Torino, la Prague Radio Symphony Orchestra, Il Teatro dell’Opera di Budapest, l’Orchestre de Chambre de Paris, l’Opera St. Etienne, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestre de La Monnaie a Bruxelles, l’Orquestra de la Comunitat Valenciana, l’Orquestra di Navarra, la Sinfonieorchester St. Gallen, l’Orchestra Verdi di Milano, la Philarmonique di Monte Carlo, l’Orchestra della Toscana, l’Orchestra Filarmonica dell’Arena di Verona, l’Orchestra ‘900 del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana di Lugano, la Filarmonica Toscanini di Parma, l’Orchestra da Camera di Padova, la Sinfonica Siciliana di Palermo, I Pomeriggi Musicali di Milano.

Ha collaborato con solisti di fama internazionale quali, tra gli altri, Salvatore Accardo, Boris Belkin, Misha Maisky, Natalia Gutman, Bruno Giuranna, Marco Rizzi, Pietro de Maria, Enrico Pace, Ruggero Raimondi, Francisco Araiza, Ildar Abdrazakov, Dimitra Theodossiou, Ildebrando d’Arcangelo. Assieme al tenore Juan Diego Florez, ha al suo attivo numerose tourne all’estero presso importanti istituzioni concertistiche.

Il suo repertorio spazia per diversi periodi e stili avendo diretto Les Contes d’Hoffmann, Midsummer Night’s Dream, Cosi fan tutte, Die Zauberflöte, Rigoletto, La cenerentola, Otello, Hamlet, Doubt (world première), Il barbiere di Siviglia, Le comte Ory, La gazzetta, La cambiale di matrimonio, Il viaggio a Reims, L’elisir d’amore, Don Pasquale, Attila, Rigoletto, Falstaff, Werther, Carmen, Gina di Cilea, La bohème, Manon Lescaut, Cavalleria Rusticana, Pagliacci, Death in Venice, Billy Budd, L’amour coniugale (J.S. Mayr), Une education manquée (Chabrier), Die lustige Witwe, La Lupa e Dylan Dog (Tutino) and Jackie O (Daugherty).

Prossimamente dirigerà concerti con Juan Diego Flórez ad Amsterdam, Budapest, al Festival di Bietedinne (Libano) a Vienna e Parigi, concerti sinfonici alla camerata Strumentale di Prato e a S. Etienne, recital d’Ildebrando d’Arcangelo a Praga, Cavalleria e Pagliacci allo Sferisterio di Macerata.


PRESS KIT

UPCOMING ENGAGEMENTS

Upcoming projects include Turandot at San Francisco Opera, Peter Grimes at the Palau de les Arts in Valencia, L’Occasione fa il ladro in Oman, Thais at Minnesota Opera, Donizetti’s Pia de Tolomei in Pisa, Livorno, Lucca, and I Puritani at the Teatro Liceo in Barcelona, as well as symphonic engagements with the Russian National Philharmonic and Teatro Comunale di Bologna. 
Recent projects include Tristan und Isolde at the Teatro Verdi in Trieste, Turco in Italia at the Teatro Comunale in Bologna, Britten’s Turn of the Screw at the Palau in Valencia, Cavalleria Rusticana/Pagliacci at the Macerata Sferisterio, Rossini’s Otello at the Teatro Liceo in Barcelona, and La sonnambula at Théâtre des Champs-Elysées in Paris.